DeFi è un acronimo di decentralizzata Finanza, che si riferisce a un set di tecnologie che mira a replicare e innovare sugli attuali modelli/prodotti di servizi finanziari utilizzando la tecnologia blockchain decentralizzata.

Questi servizi finanziari spaziano dagli asset digitali che possono o non possono rappresentare attività nel mondo reale, ai contratti intelligenti finanziari in grado di replicare i prodotti derivati presenti nei mercati finanziari tradizionali. In questa guida faremo in dettaglio per mostrare i casi d'uso DeFi.

Cosa sono i sintetici?

Sintetico è uno strumento finanziario o un prodotto destinato a simulare altri strumenti finanziari alterandone le caratteristiche chiave. La funzionalità di uno strumento finanziario può essere raggiunta anche attraverso una combinazione di diversi strumenti finanziari. Questi strumenti sono realizzati per offrire flessibilità, personalizzazione e facilità d'uso per soddisfare le esigenze di investitori e clienti.

defi usecases

Cosa offre Synthetics?

Parliamo di un piccolo esempio.

Due trader hanno messo la loro scommessa che il valore di un asset cambierebbe in direzioni diverse in futuro, vale a dire, aumentare o diminuire. Ora, supponiamo che se il valore aumenta in futuro, allora un trader perderà la scommessa e il predittore corretto guadagna quell'importo perso.

I sintetici consentono a un investitore di acquistare la versione sintetica del bene con qualsiasi altra risorsa che la piattaforma di vendita accetta e quindi venderla al prezzo spot in futuro. In realtà, su una piattaforma sintetica quando un trader acquista l'asset sintetico, questo crea un'opportunità di arbitraggio per i market maker di acquistare l'asset sottostante se il suo prezzo si muove. Questo è il motivo di profitto che mantiene il prezzo ancorato all'asset sottostante.

Ora, quali sono le ragioni per cui un investitore sarebbe interessato ad acquistare beni sintetici?

Ci sono tre cose primarie che gli strumenti sintetici offrono -

Finanziamento - Sintetici possono ridurre i costi di finanziamento. Ad esempio, il Total Return Swap (TRS) viene utilizzato come strumento di finanziamento.

Liquidity Creation - I sintetici possono essere utilizzati per inserire liquidità nel mercato, riducendo i costi per gli investitori. Il Credit Default Swap (CDS) può essere utilizzato in questo modo per coprire l'esposizione creditizia.

Accesso al mercato - Synthetics può aprire il mercato a una partecipazione relativamente libera ricreando il flusso di cassa di praticamente qualsiasi titolo attraverso una combinazione di strumenti finanziari e derivati. I CDS possono essere utilizzati per replicare un legame e offrirlo al mercato aperto.

Perché i sintetici sono essenziali per DeFi?

I sintetici affrontano e risolvono quattro aree preziose che possono aiutare DeFi a scalare.

Liquidità - La mancanza di liquidità è sempre stata un problema nello spazio DeFi. Vari giocatori, in particolare i market maker, si occupano di un gran numero di diversi tipi di risorse crittografiche. C'è un numero minimo di strumenti finanziari disponibili nello spazio DeFi per un corretto lavoro di gestione del rischio. Questo è il punto in cui i materiali sintetici possono aiutare lo spazio DeFi ad aumentare proteggendo i profitti e le posizioni di copertura.

Risolvere la barriera tecnologica: il contratto intelligente è uno dei pilastri dello spazio DeFi, ma è ancora difficile spostare le risorse su più blockchain in quanto richiede l'accesso diretto alle risorse su tutte le piattaforme. Questo problema di comunicazione cross-chain pone una grave limitazione della disponibilità di asset su uno scambio decentralizzato. I sintetici consentono questo accesso diretto alle risorse ai trader, risolvendo così la barriera tecnologica.

Asset Scaling - Portare o collegare risorse del mondo reale come valute fiat, oro, ecc. alle piattaforme blockchain in modo affidabile è sempre stata una delle più grandi sfide per lo spazio DeFi. Finora, Stablecoins come Tether hanno assunto questo ruolo in cui le valute fiat sono garantite. Tuttavia, un acquirente che ha beni sintetici può trattare con valute fiat senza realmente tenere lo stesso con un'agenzia centralizzata. Pertanto non è direttamente esposto al rischio di mercato. Pertanto i sintetici forniscono un meccanismo flessibile per aiutare a scalare le risorse nello spazio DeFi.

Più partecipazione - Accanto al ridimensionamento delle attività, un'altra area sintetica influenza direttamente è la partecipazione degli investitori. Nella finanza tradizionale, i materiali sintetici sono disponibili per gli investitori grandi e sofisticati, consentendo loro di creare intricati profili di gestione del rischio. Al contrario, le piattaforme blockchain basate su contratti intelligenti con i loro limitati strumenti fintech sono riuscite ad attirare investitori più piccoli in generale. Sintetici nello spazio DeFi significano portare questi grandi investitori nello spazio DeFi.

Le risorse sintetiche DeFi consentono a un utente di partecipare a qualsiasi mercato con un feed di prezzo. Ciò significa che l'accesso non può essere limitato ai partecipanti di qualsiasi agenzia centralizzata scelta. Chiunque può impegnarsi con beni sintetici fintanto che il prezzo di mercato è pubblico.

Casi d'uso sintetici

Ci sono vari tipi di strumenti sintetici disponibili nello spazio DeFi. Mentre alcuni sono simili ai loro tradizionali coetanei dello spazio finanziario centralizzato, alcuni sono puramente nativi dello spazio DeFi.

Questi strumenti sintetici includono strumenti per Asset Management, Analytics, Crypto Lending and Dedebitamento, Margin Trading, Scambi decentralizzati, Infrastruttura DeFi e Strumenti di sviluppo, Assicurazioni, Marketplace, Derivati, Spicking, Tokenizzazione di Asset, Pagamenti, Stablecoins, ecc.

Qui discuteremo alcuni di questi strumenti con esempi di strumenti pertinenti. Si noti che alcuni di questi strumenti, sebbene mostrati qui in diverse categorie di strumenti, possono offrire due o più funzioni di questo tipo. Ovunque si incontrino tali strumenti, ne citeremo.

# Strumento 1: prestiti e prestiti criptati

Lo spazio di prestito Crypto sta diventando sempre più importante piuttosto rapidamente. Ci concentreremo quindi molto su questo strumento.

Le piattaforme di prestito DeFi forniscono prestiti agli utenti o alle imprese in modo affidabile, cioè senza intermediari, mentre i protocolli di prestito consentono ad ogni partecipante di ottenere interessi su criptomonete e stablecoins.

Per quanto riguarda la blockchain utilizzata, Ethereum ed EOS dominano il mercato dei prestiti DeFi. Mentre la maggior parte delle app di prestito DeFi sono basate su Ethereum (15 a giugno 2019), EOS comanda l'importo più alto (oltre $600 milioni) bloccato da una blockchain. Poiché gli asset digitali tendono a mostrare una forte volatilità dei prezzi, queste piattaforme di prestito richiedono generalmente ai mutuatari di fornire una garanzia media del 150% per avviare un prestito.

Il tasso tradizionale di prestito e indebitamento delle istituzioni con sede in USD negli Stati Uniti è compreso tra il 2 -3% in generale. Ma i tassi di prestito e di prestito nello spazio DeFi sono più alti con il tasso di indebitamento al 6 -10% in USDC e Dai tassi di prestito commanding fino al 17,5%.

Le piattaforme e i protocolli di prestito offrono vari vantaggi ai partecipanti al mercato:

Per i mutuatari:

Capacità di abbreviare un bene: un mutuatario può acquistare un bene e venderlo immediatamente su qualsiasi altra borsa per qualsiasi altra moneta criptata, abbreviando così il bene. Questo replica il trading a margine negli scambi centralizzati e offre anche funzionalità di trading a margine in piattaforme che non lo supportano.

Prendi in prestito un'utilità: il mutuatario può decidere di prendere in prestito temporaneamente un token per guadagnare determinati diritti o potere sulla blockchain, ad esempio diritti di governance.

Per i prestatori:

Ricompensa per gli investimenti a lungo termine: un investitore a lungo termine può guadagnare un importo aggiuntivo dagli interessi su attività prestata oltre all'apprezzamento del capitale o a una strategia HODL.

Guadagnare opportunità da Stablecoin: gli emittenti di Stablecoin possono avere la possibilità di vincere incentivi distribuendo parte dei loro ricavi dai tassi di interesse fluttuanti raccolti sui loro depositi bancari agli utenti che supportano l'offerta circolante attraverso queste piattaforme decentralizzate.

Per entrambi: offre opportunità di arbitraggio su più piattaforme. Esiste un'opportunità di arbitraggio se il tasso debitore è inferiore al tasso di prestito.

Arbitraggio tra DEX e CEX: Un utente, che ha accesso al credito in dollari USA (o qualsiasi altra valuta legale), può prendere in prestito dollari a un tasso inferiore a quello del DEX, scambiarlo su un CEX per una moneta criptata e prestarlo sul DEX per guadagnare la commissione di arbitraggio. Di solito, una piattaforma con requisiti KYC più rigorosi offre questa opportunità. Tuttavia, sono presenti richieste insufficienti, controparte e rischi specifici della piattaforma.

Arbitraggio tra DES: Si tratta di una rara opportunità in quanto i tassi di prestito e prestito si diffondono ampiamente. Per eseguire al meglio un arbitraggio di questo tipo, qui, due prestiti (diversi DEB) devono possedere parametri simili come la durata del termine e le date di scadenza. I rischi possono includere diversi ambienti di rete, tassi di inflazione nativi, variazioni di prezzo e opzionalità, pagamento anticipato e liquidità.

Il prestito crittografico offre alcuni vantaggi chiave rispetto ai prodotti finanziari tradizionali -

Trasparenza dei movimenti dei fondi e del contratto intelligente sottostante

Efficienza dei prezzi in quanto i prezzi sono soggetti alla domanda del mercato

Accesso molto più semplice per gli utenti

Maggiore utilità della piattaforma, velocità e flessibilità nel prestamento/prestito

Resistenza alla censura e immutabilità

Questo pone anche alcuni svantaggi -

Il rischio contrattuale intelligente sostituisce il rischio di controparte dei prestiti tradizionali

Limiti di liquidità bassi per l'assunzione e l'erogazione di prestiti al tasso di interesse corrente senza incidere materialmente sui tassi di interesse di equilibrio

Esempi

Esempi di tali piattaforme di tipo non custodiale e protocolli sono Dharma, Compound, Maker, Nuo Network, DyDX, Fulcrum, EthLend, ecc BlockFi e Nexo sarebbero esempi delle piattaforme tipo custodial. MakerDAO, Dharma e Compound rappresentano quasi l'80% del totale ETH bloccato nelle piattaforme DeFi.

Dharma

Dharma è una piattaforma semi-centralizzata di prestamento/prestito P2P basata su Ethereum. La piattaforma supporta DAI, ETH, USDC per la collateralizzazione. Il coefficiente medio di garanzia è del 210%. I tassi di interesse sono diversi per ogni moneta.

Permette agli utenti di prestare e prendere in prestito monete per 90 giorni a un tasso di interesse fisso. I tassi di prestito e di prestito sono uguali qui. Questo tasso di interesse è determinato manualmente in un processo scatola nera dal team. Un fatto interessante qui è che, anche se un mutuatario paga il prestito prima di 90 giorni, deve pagare l'interesse totale per gli interi giorni 90.

Le operazioni su Dharma sono gestite manualmente dal momento che Dharma non è custodia. Un utente richiede di prestare il suo bene e quindi bisogno di aspettare che un mutuatario corrisponda alla sua offerta. Questa è una piattaforma di tipo match-making diretta.

Composto

Compound è un protocollo del mercato monetario basato su Ethereum per vari token. Supporta token BAT, DAI, ETH, USDC, REP, ZRX. Ogni mercato degli asset è collegato al CPToken (CBAT) che funge da token intermediario per tutte le transazioni e i creditori guadagnano interessi attraverso i CPToken. Si tratta di una piattaforma P2P di tipo pool di liquidità.

A differenza di Dharma, il tasso di interesse qui non è fisso. Esso varia in base alle dinamiche di mercato in tempo reale. Il tasso di interesse aumenterà quando c'è una domanda in eccesso da parte dei mutuatari e diminuirà quando c'è troppo importo prestabile. Il tasso di interesse dei prestiti è sempre inferiore al tasso debitore per offrire una maggiore liquidità.

La funzione di prelievo qui offerta consente agli utenti di convertire i CPToken nelle risorse originali, ad esempio da CBAT a DAI o ETH. Il tasso di interesse viene aggravato nel tempo come viene fatto a livello di blocco. Il rapporto medio delle garanzie è del 400%.

Creatore

Dai stablecoin di Maker è probabilmente il sintetico più noto e ampiamente utilizzato in DeFi.

Supportando i token DAI e ETH, la piattaforma basata su Ethereum consente a un utente di prendere in prestito DAI, che mantiene un soft peg in USD, mettendo il token ETH in riserva in posizione di debito collateralized (CDP). I prestiti qui sono sovracollateralizzati ad un tasso superiore al 150% all'inizio del prestito - circa il 480%. Ci sono diversi meccanismi in atto per le stablecoins cripto-collateralizzate per mantenere il suo valore peg contro la valuta fiat.

A differenza dei modelli P2P in cui le monete esistenti vengono trasferite, qui, il protocollo emette attivamente monete dai pool di riserva. Il token Maker (MKR) consente agli utenti di partecipare ai guadagni operativi attraverso «commissioni di governance», che fungono da tassi di interesse per la rete.

La piattaforma Maker intende consentire ai mutuatari di depositare più attività come garanzie (in indebitamento unico) per alleviare la volatilità di un singolo asset. Maker è la piattaforma più go-to, bloccando $403,92 milioni di ETH.

# Strumento 2: Derivati DeFi

Un derivato è un contratto finanziario tra due o più parti che deriva il suo valore dalla performance di un'entità sottostante. Questa entità può essere un bene, tasso di interesse, o indice, così come obbligazioni, materie prime, ecc Questo è spesso chiamato solo 'sottostante.

I derivati in DeFi offrono un'immensa flessibilità su più asset e piattaforme. I contratti intelligenti possono emettere contratti derivati tokenizzati che vengono eseguiti senza autorizzazione e automaticamente. Sebbene usato per vari scopi, ci sono due scopi primari dell'utilizzo di un derivato -

Proteggersi dalle fluttuazioni dei prezzi in futuro firmando un contratto per acquistare un bene a un prezzo fisso

Guadagnare speculando come il prezzo di quell'entità cambierà in futuro

Ci sono quattro tipi di derivati -

Futuro - Qui un acquirente deve acquistare un bene a un tasso concordato in una data fissa in futuro. Questi sono scambiati in borsa.

Avanti - Simile al futuro ma più personalizzabile e flessibile per adattarsi a entrambe le parti.

Opzione - Qui un acquirente ha il diritto di acquistare o vendere l'attività sottostante ad un prezzo specifico, ma certamente non obbligato.

Swap - Questi contratti consentono a due parti di scambiare un tipo di flusso di cassa con un altro - questo è di solito tra flusso fisso e flusso fluttuante. Questo scambio è di solito tra tassi di interesse e monete criptate.

Nello spazio DeFi, i derivati futuri sono essenziali per i trader per coprire le posizioni e ridurre il rischio di volatilità dei prezzi di cripto. Vari derivati consentono ai trader di guadagnare dalla fluttuazione dei prezzi di Bitcoin e altcoin principali - acquista ora a un prezzo più basso e vendere a un prezzo più alto in seguito. Ma questa è una strategia molto rischiosa in quanto è rilevante solo durante un mercato toro.

Un'altra strategia è quella di fare Shorting. Un trader prende in prestito l'attività da una borsa o da un broker, quindi la vende su un mercato downtrading. Man mano che il prezzo dell'attività diminuisce di più, il mutuatario acquista la stessa quantità di attività a un prezzo inferiore ora, approfittando così del tasso di trading più basso. Danno una piccola porzione di profitto al prestatore.

Esempi

Gli scambi istituzionali come LedgerX hanno iniziato a negoziare contratti di swap e opzioni regolamentati nell'ottobre 2017 come da approvazione della Commissione statunitense Commodity Futures Trading Commission (CFTC). Bakkt è un'altra piattaforma di questo tipo che offrirà trading futures Bitcoin. I principali scambi di criptovalute come OkeX offrono futures e swap perpetui. Daxia, Set Protocol, Synthetix, UMA rientrano in questa categoria.

Diamo un'occhiata a due progetti di questo tipo -

Synthetix

Synthetix è una piattaforma di emissione multi-tier, tipo di garanzia e scambio, che consente agli utenti di coniare varie attività sintetiche, tra cui valute fiat, criptovalute, derivati. Questa è una piattaforma di trading peer-to-contract. I token Synths forniscono esposizione a più di 20 diverse risorse come Bitcoin, Dollari USA, oro, TESLA e AAPL all'interno della blockchain di Ethereum.

Un utente mette garanzie sotto forma di token SNX per creare una risorsa sintetica. Ora può scambiare o scambiare un bene sintetico con un altro cioè riprezzare la garanzia attraverso un oracolo. Non vi è alcuna controparte diretta coinvolta nel processo.

Synthetix si avvale di un meccanismo di garanzia aggregato e, di conseguenza, gli stakers SNX assumono collettivamente il rischio di controparte delle posizioni sintetiche di altri utenti.

UMA

UMA è una piattaforma decentralizzata di contratti finanziari che consente a Total Return Swaps su Ethereum di offrire un'esposizione sintetica a un'ampia varietà di asset.

Il protocollo open-source di UMA consente alle due controparti di personalizzare e creare il proprio contratto intelligente finanziario, specificando i termini economici, i requisiti di margine e i termini di risoluzione dell'accordo. Ma questi contratti sono garantiti da incentivi economici. Richiede anche un oracolo di alimentazione dei prezzi per restituire il prezzo corrente dell'attività sottostante.

Un esempio di implementazione del protocollo UMA sarebbe il token USStock ERC20, che rappresentava l'indice US S e P 500 e scambiato su DDEX, la borsa decentralizzata basata su Pechino. Questo è stato fatto collateralizzando completamente un lato di un contratto UMA e quindi tokenizzando il conto di margine. Ciò ha comportato la proprietà sintetica del lato lungo del contratto.

Derivati cripto-nativi

L'ambito progettuale dei derivati nello spazio DeFi è enorme. Mentre molti strumenti derivati tradizionali innovativi possono essere implementati nello spazio DeFi, c'è molto spazio non sfruttato anche per i derivati cripto-nativi. Questi contratti derivati non esistono nel mercato finanziario tradizionale. Diamo un'occhiata ad alcuni di questi derivati cripto-nativi.

Es 1: Hash-Power Swaps

Qui un minatore vende una parte della loro capacità mineraria per denaro a un acquirente, come ad esempio un fondo. Questo crea un flusso di reddito costante per il minatore che non si basa sul prezzo dell'asset sottostante. Ciò consente anche l'esposizione dei fondi a un asset crittografico senza dover investire in attrezzature minerarie. Questo è chiamato Hash-power swap ed è offerto da BitoODA tramite i loro contratti estendibili settimanali Hash-Power fisicamente stabiliti.

Ex 2: Futures sull'elettricità

Electricity Futures può anche essere offerto spazio DeFi. Finora questo è stato disponibile solo nei mercati tradizionali delle materie prime. Qui il minatore stipula semplicemente un contratto «futures» per l'acquisto di energia elettrica a un prezzo stabilito in futuro. Ciò consente al minatore di salvaguardare il proprio rischio energetico contro qualsiasi eventuale forte aumento dei costi dell'elettricità, che può rendere l'attività mineraria non redditizia. In altre parole, il minatore trasforma i propri costi di energia elettrica da variabile a fisso.

Ci sono altri derivati, come lo scambio di quote di stabilità, droptions, Slashing Penalty Swaps, ecc.

# Tool 3: Strumenti di gestione delle risorse - Portafogli DeFi

Gli strumenti di gestione patrimoniale fungono da custode, ma sono un istituto finanziario specializzato che salvaguarda le attività finanziarie di un utente e non è impegnato in servizi commerciali o bancari tradizionali. Nello spazio DeFi, gli strumenti di gestione delle risorse includono portafogli, app e dashboard per la gestione delle risorse utente.

I gateway crittografici che interagiscono con Web 3.0 devono essere sicuri, intuitivi e accessibili a qualsiasi utente in tutto il mondo, ma offrono il pieno controllo all'utente. Gli strumenti di gestione delle risorse, come i portafogli non custodiali, sono quindi essenziali per progredire il web 3.0 al mainstream.

Per un nuovo investitore, il processo è stato molto complicato - la creazione di portafogli cripta, la ricerca di scambi, la distribuzione dei loro beni per la diversificazione, tenere traccia di loro su più piattaforme, ecc Oltre a lavorare la tua via d'uscita, il primo può rivelarsi piuttosto impegnativo. Quindi sono stati creati strumenti di gestione cripto-asset per togliere i tecnicismi.

Negli ultimi anni, abbiamo assistito a drastici miglioramenti ai portafogli e ad altri strumenti di gestione patrimoniale in termini di accesso, funzionalità e sicurezza, portando gli investitori, in particolare gli investitori retail, allo spazio di 400 miliardi di dollari.

Esempi

Esempio di portafoglio DeFi include MetaMask, Brave, Coinbase Wallet, Burner Wallet, MyEtherWallet, Abra, InstadApp, Trust Wallet, Argent Wallet, Gnosis Safe, ecc.

- Abra

Abra è probabilmente uno dei più antichi sintetici dello spazio criptato. A partire da un semplice portafoglio criptato, Abra ora ti permette di investire in criptovalute e asset tradizionali come azioni e ETF. Offre anche la gestione del portafoglio in movimento tramite la sua app mobile.

Quando un utente deposita fondi nel proprio portafoglio Abra, i fondi vengono immediatamente convertiti in Bitcoin e rappresentati come USD nell'app Abra. Abra può farlo mantenendo un peg BTC/USD, che garantisce che un utente può riscattare il valore originale, indipendentemente dalle fluttuazioni di prezzo di BTC o USD. Ciò significa che Abra è in grado di creare uno stablecoin cripto-collateralizzato.

Inoltre, lo strumento DeFi salvaguarda immediatamente il proprio rischio in modo da poter onorare tutte le operazioni ogni volta. Quando fondi il tuo portafoglio in Abra, stai effettivamente prendendo una posizione breve su Bitcoin e una posizione lunga sull'asset coperto. Così Abra sta facendo la posizione inverso - lunga su Bitcoin e posizione corta sull'asset coperto.

InstaDApp

InstaDApp è un portafoglio intelligente decentrato costruito sulla parte superiore del protocollo MakerDAO. Richiede un portafoglio Ethereum web 3.0 come Metamask, Coinbase Wallet, TrustWallet, ecc. Per interagire con il portale InstaDApp per ora. È necessario avere ETH per fare tassa gas durante le transazioni.

Essendo uno strumento di gestione delle risorse, il portafoglio desk ti aiuta a tenere traccia e gestire le tue risorse basate su blockchain e ad analizzarle in modo completo e non custodito. L'app ottimizza e gestisce tutte le tue partecipazioni attraverso diversi protocolli.

Il portafoglio ti permette di sfruttare le tue risorse, prendere in prestito e prestare, fare corto o cambiare debito. Puoi guadagnare interessi algoritmici variabili nel tempo dalle attività prestate. InstaDApp consente di passare posizioni tra protocolli per sfruttare tassi, liquidazioni, ecc.

Open Zeppelin è chiamato come società di revisione per lo strumento.

# Strumento 4: DeFi Assicurazione

Anche se idealmente supposto essere privo di rischi, gli utenti hanno sperimentato la perdita del loro fondo crittografico attraverso hack di scambio, compromissione delle chiavi private e semplicemente maltrattando i loro fondi crittografici. E poiché la natura della transazione è decentralizzata - il recupero dei fondi e la sicurezza degli utenti sono problematici, a differenza delle banche o delle società di carte di credito nella finanza tradizionale. Quindi l'assicurazione DeFi svolge un ruolo fondamentale nel garantire il fondo dell'utente, attirando così più investitori nello spazio DeFi.

I protocolli assicurativi DeFi consentono ai propri utenti di stipulare polizze assicurative su contratti intelligenti, fondi o qualsiasi altro asset digitale attraverso il raggruppamento di singoli fondi per coprire eventuali reclami. Anche se lo spazio di cripto-assicurazione è piccolo, il mercato non è sfruttato e man mano che la necessità cresce, più applicazioni assicurative emergeranno in futuro.

Esempi

Esempi DeFi includono Nexus Mutual, Ethersc, Cdx, ecc Controlliamo un esempio.

Nexus Mutual

Si tratta di un protocollo assicurativo decentrato basato su Ethereum che utilizza un pool di condivisione del rischio che consente a chiunque di acquistare una copertura assicurativa o di contribuire capitale al pool. I suoi membri possiedono interamente la piscina.

In Nexus Mutual, chiunque può partecipare come mutuo contribuendo ETH nel pool in cambio di NXM - il token nativo. Il token può essere utilizzato per la valutazione del reclamo, la valutazione del rischio, la governance, ecc.

Il primo prodotto assicurativo dell'mutuo è un contratto intelligente che copre la protezione dell'acquisto per i contratti di valorizzazione (che sono inerenti a DeFi e TVL). Affinchè la mutua inizi a elaborare le richieste, il fondo deve soddisfare il requisito patrimoniale minimo di 12.000 ETH bloccato nel fondo.

DeFi Conclusione

I sintetici sono strumenti emozionanti che sono pieni di promesse e potenziali nascosti. Tuttavia, vi sono diversi rischi in quanto ha abbattuto alcune volte lo spazio finanziario tradizionale e l'economia globale - ricordiamo tutti la recessione degli Stati Uniti nel 2007 a causa di ciò.

Ma non c'è dubbio che sintetico è la componente critica per la crescita dello spazio DeFi. È ancora nella sua fase nascente, e quindi nulla può essere previsto con certezza. Lo spazio sintetico DeFi ha bisogno di una ricerca continua da parte di sviluppatori e finanzieri per portare strumenti innovativi nello spazio DeFi, consentendo così una reale flessibilità e facilità di accesso e utilizzo.

Cosa sono i sintetici? Sintetico è uno strumento finanziario o un prodotto destinato a simulare altri strumenti finanziari alterandone le caratteristiche chiave. La funzionalità di uno strumento finanziario può essere raggiunta anche attraverso una combinazione di diversi strumenti finanziari. Questi strumenti sono realizzati per offrire flessibilità, personalizzazione e facilità d'uso per soddisfare le esigenze di investitori e clienti. Cosa offre Synthetics? Parliamo di un piccolo esempio. Due trader hanno messo la loro scommessa che il valore di un asset cambierebbe in direzioni diverse in futuro, vale a dire, aumentare o diminuire. Ora, supponiamo che se il valore aumenta in futuro, allora un trader perderà la scommessa e il predittore corretto guadagna quell'importo perso. I sintetici consentono a un investitore di acquistare la versione sintetica del bene con qualsiasi altra risorsa che la piattaforma di vendita accetta e quindi venderla al prezzo spot in futuro. In realtà, su una piattaforma sintetica quando un trader acquista l'asset sintetico, questo crea un'opportunità di arbitraggio per i market maker di acquistare l'asset sottostante se il suo prezzo si muove. Questo è il motivo di profitto che mantiene il prezzo ancorato all'asset sottostante. Ora, quali sono le ragioni per cui un investitore sarebbe interessato ad acquistare beni sintetici? Ci sono tre cose principali che gli strumenti sintetici offrono - Finanziamento - Sintetici possono ridurre i costi di finanziamento. Ad esempio, il Total Return Swap (TRS) viene utilizzato come strumento di finanziamento. Liquidity Creation - I sintetici possono essere utilizzati per inserire liquidità nel mercato, riducendo i costi per gli investitori. Il Credit Default Swap (CDS) può essere utilizzato in questo modo per coprire l'esposizione creditizia. Accesso al mercato - Synthetics può aprire il mercato a una partecipazione relativamente libera ricreando il flusso di cassa di praticamente qualsiasi titolo attraverso una combinazione di strumenti finanziari e derivati. I CDS possono essere utilizzati per replicare un legame e offrirlo al mercato aperto. Perché i sintetici sono essenziali per DeFi? I sintetici affrontano e risolvono quattro aree preziose che possono aiutare DeFi a scalare. Liquidità - La mancanza di liquidità è sempre stata un problema nello spazio DeFi. Vari giocatori, in particolare i market maker, si occupano di un gran numero di diversi tipi di risorse crittografiche. C'è un numero minimo di strumenti finanziari disponibili nello spazio DeFi per un corretto lavoro di gestione del rischio. Questo è il punto in cui i materiali sintetici possono aiutare lo spazio DeFi ad aumentare proteggendo i profitti e le posizioni di copertura. Risolvere la barriera tecnologica: il contratto intelligente è uno dei pilastri dello spazio DeFi, ma è ancora difficile spostare le risorse su più blockchain in quanto richiede l'accesso diretto alle risorse su tutte le piattaforme. Questo problema di comunicazione cross-chain pone una grave limitazione della disponibilità di asset su uno scambio decentralizzato. I sintetici consentono questo accesso diretto alle risorse ai trader, risolvendo così la barriera tecnologica. Asset Scaling - Portare o collegare risorse del mondo reale come valute fiat, oro, ecc. alle piattaforme blockchain in modo affidabile è sempre stata una delle più grandi sfide per lo spazio DeFi. Finora, Stablecoins come Tether hanno assunto questo ruolo in cui le valute fiat sono garantite. Tuttavia, un acquirente che ha beni sintetici può trattare con valute fiat senza realmente tenere lo stesso con un'agenzia centralizzata. Pertanto non è direttamente esposto al rischio di mercato. Pertanto i sintetici forniscono un meccanismo flessibile per aiutare a scalare le risorse nello spazio DeFi. Più partecipazione - Accanto al ridimensionamento delle attività, un'altra area sintetica influenza direttamente è la partecipazione degli investitori. Nella finanza tradizionale, i materiali sintetici sono disponibili per gli investitori grandi e sofisticati, consentendo loro di creare intricati profili di gestione del rischio. Al contrario, le piattaforme blockchain basate su contratti intelligenti con i loro limitati strumenti fintech sono riuscite ad attirare investitori più piccoli in generale. Sintetici nello spazio DeFi significano portare questi grandi investitori nello spazio DeFi. Le risorse sintetiche DeFi consentono a un utente di partecipare a qualsiasi mercato con un feed di prezzo. Ciò significa che l'accesso non può essere limitato ai partecipanti di qualsiasi agenzia centralizzata scelta. Chiunque può impegnarsi con beni sintetici fintanto che il prezzo di mercato è pubblico. Casi d'uso Sintetici Ci sono vari tipi di strumenti sintetici disponibili nello spazio DeFi. Mentre alcuni sono simili ai loro tradizionali coetanei dello spazio finanziario centralizzato, alcuni sono puramente nativi dello spazio DeFi. Questi strumenti sintetici includono strumenti per Asset Management, Analytics, Crypto Lending and Deborwing, Margin Trading, Scambi decentralizzati, DeFi Infrastructure e Dev Tooling, Assicurazioni, Marketplace, Derivati, Spicking, Tokenization of Assets, Pagamenti, Stablecoins, ecc Qui discuteremo alcuni di questi strumenti con esempi di strumenti pertinenti. Si noti che alcuni di questi strumenti, sebbene mostrati qui in diverse categorie di strumenti, possono offrire due o più funzioni di questo tipo. Ovunque si incontrino tali strumenti, ne citeremo quelli. # Tool 1: Crypto Lending and Putuwing Lo spazio di prestito Crypto sta diventando sempre più importante piuttosto rapidamente. Ci concentreremo quindi molto su questo strumento. Le piattaforme di prestito DeFi forniscono prestiti agli utenti o alle imprese in modo affidabile, cioè senza intermediari, mentre i protocolli di prestito consentono ad ogni partecipante di ottenere interessi su criptomonete e stablecoins. Per quanto riguarda la blockchain utilizzata, Ethereum ed EOS dominano il mercato dei prestiti DeFi. Mentre la maggior parte delle app di prestito DeFi sono basate su Ethereum (15 a giugno 2019), EOS comanda l'importo più alto (oltre $600 milioni) bloccato da una blockchain. Poiché gli asset digitali tendono a mostrare una forte volatilità dei prezzi, queste piattaforme di prestito richiedono generalmente ai mutuatari di fornire una garanzia media del 150% per avviare un prestito. Il tasso tradizionale di prestito e indebitamento delle istituzioni con sede in USD negli Stati Uniti è compreso tra il 2 -3% in generale. Ma i tassi di prestito e di prestito nello spazio DeFi sono più alti con il tasso di indebitamento al 6 -10% in USDC e Dai tassi di prestito commanding fino al 17,5%. Le piattaforme e i protocolli di prestito offrono vari vantaggi per i partecipanti al mercato - Per i mutuatari: Capacità di abbreviare un bene: Un mutuatario può acquistare un bene e venderlo immediatamente su qualsiasi altra borsa per qualsiasi altra moneta criptata, abbreviando così il bene. Questo replica il trading a margine negli scambi centralizzati e offre anche funzionalità di trading a margine in piattaforme che non lo supportano. Prendi in prestito un'utilità: il mutuatario può decidere di prendere in prestito temporaneamente un token per guadagnare determinati diritti o potere sulla blockchain, ad esempio diritti di governance. Per i prestatori: premio per investimenti a lungo termine: un investitore a lungo termine può guadagnare un importo aggiuntivo dagli interessi su attività prestata oltre all'apprezzamento del capitale o a una strategia HODL. Guadagnare opportunità da Stablecoin: gli emittenti di Stablecoin possono avere la possibilità di vincere incentivi distribuendo parte dei loro ricavi dai tassi di interesse fluttuanti raccolti sui loro depositi bancari agli utenti che supportano l'offerta circolante attraverso queste piattaforme decentralizzate. Per entrambi: offre opportunità di arbitraggio su più piattaforme. Esiste un'opportunità di arbitraggio se il tasso debitore è inferiore al tasso di prestito. Arbitraggio tra DEX e CEX: Un utente, che ha accesso al credito in dollari USA (o qualsiasi altra valuta legale), può prendere in prestito dollari a un tasso inferiore a quello del DEX, scambiarlo su un CEX per una moneta criptata e prestarlo sul DEX per guadagnare la commissione di arbitraggio. Di solito, una piattaforma con requisiti KYC più rigorosi offre questa opportunità. Tuttavia, sono presenti richieste insufficienti, controparte e rischi specifici della piattaforma. Arbitraggio tra DES: Si tratta di una rara opportunità in quanto i tassi di prestito e prestito si diffondono ampiamente. Per eseguire al meglio un arbitraggio di questo tipo, qui, due prestiti (diversi DEB) devono possedere parametri simili come la durata del termine e le date di scadenza. I rischi possono includere diversi ambienti di rete, tassi di inflazione nativi, variazioni di prezzo e opzionalità, pagamento anticipato e liquidità. Il prestito crittografico offre alcuni vantaggi chiave rispetto ai prodotti finanziari tradizionali: trasparenza nei movimenti dei fondi e nel contratto intelligente sottostante L'efficienza dei prezzi poiché i prezzi sono soggetti alla domanda del mercato Accesso molto più facile per gli utenti Maggiore utilità della piattaforma, velocità e flessibilità nella censura di prestamento/prestito Resistenza e immutabilità Ciò pone anche alcuni svantaggi - Il rischio contrattuale intelligente sostituisce il rischio di controparte dei prestiti tradizionali Limiti di liquidità bassi per l'assunzione e l'erogazione di prestiti al momento tasso di interesse senza influire materialmente sui tassi di interesse di equilibrio Esempi di tali piattaforme di tipo non custodiale e protocolli sono Dharma, Compound, Maker, Nuo Network, DyDX, Fulcrum, EthLend, ecc BlockFi e Nexo sarebbero esempi di piattaforme tipo custodial. MakerDAO, Dharma e Compound rappresentano quasi l'80% del totale ETH bloccato nelle piattaforme DeFi. Dharma Dharma è una piattaforma di prestamento/prestito P2P semi-centralizzata basata su Ethereum. La piattaforma supporta DAI, ETH, USDC per la collateralizzazione. Il coefficiente medio di garanzia è del 210%. I tassi di interesse sono diversi per ogni moneta. Permette agli utenti di prestare e prendere in prestito monete per 90 giorni a un tasso di interesse fisso. I tassi di prestito e di prestito sono uguali qui. Questo tasso di interesse è determinato manualmente in un processo scatola nera dal team. Un fatto interessante qui è che, anche se un mutuatario paga il prestito prima di 90 giorni, deve pagare l'interesse totale per gli interi giorni 90. Le operazioni su Dharma sono gestite manualmente dal momento che Dharma non è custodia. Un utente richiede di prestare il suo bene e quindi bisogno di aspettare che un mutuatario corrisponda alla sua offerta. Questa è una piattaforma di tipo match-making diretta. Compound è un protocollo del mercato monetario basato su Ethereum per vari token. Supporta token BAT, DAI, ETH, USDC, REP, ZRX. Ogni mercato degli asset è collegato al CPToken (CBAT) che funge da token intermediario per tutte le transazioni e i creditori guadagnano interessi attraverso i CPToken. Si tratta di una piattaforma P2P di tipo pool di liquidità. A differenza di Dharma, il tasso di interesse qui non è fisso. Esso varia in base alle dinamiche di mercato in tempo reale. Il tasso di interesse aumenterà quando c'è una domanda in eccesso da parte dei mutuatari e diminuirà quando c'è troppo importo prestabile. Il tasso di interesse dei prestiti è sempre inferiore al tasso debitore per offrire una maggiore liquidità. La funzione di prelievo qui offerta consente agli utenti di convertire i CPToken nelle risorse originali, ad esempio da CBAT a DAI o ETH. Il tasso di interesse viene aggravato nel tempo come viene fatto a livello di blocco. Il rapporto medio delle garanzie è del 400%. Dai stablecoin di Maker Maker è probabilmente il sintetico più noto e ampiamente utilizzato in DeFi. Supportando i token DAI e ETH, la piattaforma basata su Ethereum consente a un utente di prendere in prestito DAI, che mantiene un soft peg in USD, mettendo il token ETH in riserva in posizione di debito collateralized (CDP). I prestiti qui sono sovracollateralizzati ad un tasso superiore al 150% all'inizio del prestito - circa il 480%. Ci sono diversi meccanismi in atto per le stablecoins cripto-collateralizzate per mantenere il suo valore peg contro la valuta fiat. A differenza dei modelli P2P in cui le monete esistenti vengono trasferite, qui, il protocollo emette attivamente monete dai pool di riserva. Il token Maker (MKR) consente agli utenti di partecipare ai guadagni operativi attraverso «commissioni di governance», che fungono da tassi di interesse per la rete. La piattaforma Maker intende consentire ai mutuatari di depositare più attività come garanzie (in indebitamento unico) per alleviare la volatilità di un singolo asset. Maker è la piattaforma più go-to tale, bloccando $403,92 milioni di ETH. # Strumento 2: Derivati DeFi Un derivato è un contratto finanziario tra due o più parti che deriva il suo valore dalla performance di un'entità sottostante. Questa entità può essere un bene, tasso di interesse, o indice, così come obbligazioni, materie prime, ecc Questo è spesso chiamato solo 'sottostante. I derivati in DeFi offrono un'immensa flessibilità su più asset e piattaforme. I contratti intelligenti possono emettere contratti derivati tokenizzati che vengono eseguiti senza autorizzazione e automaticamente. Anche se utilizzati per vari scopi, ci sono due scopi primari di utilizzare un derivato - Per proteggersi dalle fluttuazioni dei prezzi in futuro firmando un contratto per acquistare un bene a un prezzo fisso Per guadagnare speculando come il prezzo di quell'entità cambierà in futuro Ci sono quattro tipi di derivati - Futuro - Qui un acquirente deve acquistare un bene a un tasso concordato in una data fissa in futuro. Questi sono scambiati in borsa. Avanti - Simile al futuro ma più personalizzabile e flessibile per adattarsi a entrambe le parti. Opzione - Qui un acquirente ha il diritto di acquistare o vendere l'attività sottostante a un prezzo specifico, ma certamente non obbligato a. Swap - Questi contratti consentono a due parti di scambiare un tipo di flusso di cassa con un altro - questo è di solito tra flusso fisso e flusso fluttuante. Questo scambio è di solito tra tassi di interesse e monete criptate. Nello spazio DeFi, i derivati futuri sono essenziali per i trader per coprire le posizioni e ridurre il rischio di volatilità dei prezzi di cripto. Vari derivati consentono ai trader di guadagnare dalla fluttuazione dei prezzi di Bitcoin e altcoin principali - acquista ora a un prezzo più basso e vendere a un prezzo più alto in seguito. Ma questa è una strategia molto rischiosa in quanto è rilevante solo durante un mercato toro. Un'altra strategia è quella di fare Shorting. Un trader prende in prestito l'attività da una borsa o da un broker, quindi la vende su un mercato downtrading. Man mano che il prezzo dell'attività diminuisce di più, il mutuatario acquista la stessa quantità di attività a un prezzo inferiore ora, approfittando così del tasso di trading più basso. Danno una piccola porzione di profitto al prestatore. Esempi di scambi istituzionali come LedgerX hanno iniziato a negoziare contratti di swap e opzioni regolamentati nell'ottobre 2017 come da approvazione della Commissione statunitense Commodity Futures Trading Commission (CFTC). Bakkt è un'altra piattaforma di questo tipo che offrirà trading futures Bitcoin. I principali scambi di criptovalute come OkeX offrono futures e swap perpetui. Daxia, Set Protocol, Synthetix, UMA rientrano in questa categoria. Diamo un'occhiata a due progetti di questo tipo: Synthetix Synthetix è una piattaforma di emissione a più livelli, tipo di garanzia e scambio, che consente agli utenti di coniare varie attività sintetiche, tra cui valute legali, criptovalute, derivati. Questa è una piattaforma di trading peer-to-contract. I token Synths forniscono esposizione a più di 20 diverse risorse come Bitcoin, Dollari USA, oro, TESLA e AAPL all'interno della blockchain di Ethereum. Un utente mette garanzie sotto forma di token SNX per creare una risorsa sintetica. Ora può scambiare o scambiare un bene sintetico con un altro cioè riprezzare la garanzia attraverso un oracolo. Non vi è alcuna controparte diretta coinvolta nel processo. Synthetix si avvale di un meccanismo di garanzia aggregato e, di conseguenza, gli stakers SNX assumono collettivamente il rischio di controparte delle posizioni sintetiche di altri utenti. UMA UMA è una piattaforma decentralizzata di contratti finanziari che consente a Total Return Swaps su Ethereum di offrire un'esposizione sintetica a un'ampia varietà di asset. Il protocollo open-source di UMA consente alle due controparti di personalizzare e creare il proprio contratto intelligente finanziario, specificando i termini economici, i requisiti di margine e i termini di risoluzione dell'accordo. Ma questi contratti sono garantiti da incentivi economici. Richiede anche un oracolo di alimentazione dei prezzi per restituire il prezzo corrente dell'attività sottostante. Un esempio di implementazione del protocollo UMA sarebbe il token USStock ERC20, che rappresentava l'indice US S e P 500 e scambiato su DDEX, la borsa decentralizzata basata su Pechino. Questo è stato fatto collateralizzando completamente un lato di un contratto UMA e quindi tokenizzando il conto di margine. Ciò ha comportato la proprietà sintetica del lato lungo del contratto. Derivati cripto-nativi L'ambito di progettazione dei derivati nello spazio DeFi è enorme. Mentre molti strumenti derivati tradizionali innovativi possono essere implementati nello spazio DeFi, c'è molto spazio non sfruttato anche per i derivati cripto-nativi. Questi contratti derivati non esistono nel mercato finanziario tradizionale. Diamo un'occhiata ad alcuni di questi derivati cripto-nativi. Es 1: Hash-Power Swaps Qui un minatore vende una parte della loro capacità mineraria per denaro a un acquirente, ad esempio un fondo. Questo crea un flusso di reddito costante per il minatore che non si basa sul prezzo dell'asset sottostante. Ciò consente anche l'esposizione dei fondi a un asset crittografico senza dover investire in attrezzature minerarie. Questo è chiamato Hash-power swap ed è offerto da BitoODA tramite i loro contratti estendibili settimanali Hash-Power fisicamente stabiliti. Ex 2: Electricity Futures Electricity Futures Electricity può anche essere offerto spazio DeFi. Finora questo è stato disponibile solo nei mercati tradizionali delle materie prime. Qui il minatore stipula semplicemente un contratto «futures» per l'acquisto di energia elettrica a un prezzo stabilito in futuro. Ciò consente al minatore di salvaguardare il loro rischio energetico contro qualsiasi possibile forte aumento dei costi dell'elettricità, che può rendere l'estrazione non redditizia. In altre parole, il minatore trasforma i propri costi di energia elettrica da variabile a fisso. Ci sono altri derivati, come lo scambio di quote di stabilità, Airdroptions, Slashing Penalty Swaps, ecc # Tool 3: Asset Management Tools - DeFi Wallets Strumenti di gestione delle risorse agiscono come un custode, ma è un istituto finanziario specializzato che salvaguarda le attività finanziarie di un utente e non è impegnato in alcun servizi commerciali o bancari tradizionali. Nello spazio DeFi, gli strumenti di gestione delle risorse includono portafogli, app e dashboard per la gestione delle risorse utente. I gateway crittografici che interagiscono con Web 3.0 devono essere sicuri, intuitivi e accessibili a qualsiasi utente in tutto il mondo, ma offrono il pieno controllo all'utente. Gli strumenti di gestione delle risorse, come i portafogli non custodiali, sono quindi essenziali per progredire il web 3.0 al mainstream. Per un nuovo investitore, il processo è stato molto complicato - la creazione di portafogli cripta, la ricerca di scambi, la distribuzione dei loro beni per la diversificazione, tenere traccia di loro su più piattaforme, ecc Oltre a lavorare la tua via d'uscita, il primo può rivelarsi piuttosto impegnativo. Quindi sono stati creati strumenti di gestione cripto-asset per togliere i tecnicismi. Negli ultimi anni, abbiamo assistito a drastici miglioramenti ai portafogli e ad altri strumenti di gestione patrimoniale in termini di accesso, funzionalità e sicurezza, portando gli investitori, in particolare gli investitori retail, allo spazio di 400 miliardi di dollari. Esempi Esempio di portafoglio DeFi include MetaMask, Brave, Coinbase Wallet, Burner Wallet, MyEtherWallet, Abra, InstadApp, Trust Wallet, Argent Wallet, Gnosis Safe, ecc Abra Abra è probabilmente uno dei più antichi sintetici di spazio crittografico. A partire da un semplice portafoglio criptato, Abra ora ti permette di investire in criptovalute e asset tradizionali come azioni e ETF. Offre anche la gestione del portafoglio in movimento tramite la sua app mobile. Quando un utente deposita fondi nel proprio portafoglio Abra, i fondi vengono immediatamente convertiti in Bitcoin e rappresentati come USD nell'app Abra. Abra può farlo mantenendo un peg BTC/USD, che garantisce che un utente può riscattare il valore originale, indipendentemente dalle fluttuazioni di prezzo di BTC o USD. Ciò significa che Abra è in grado di creare uno stablecoin cripto-collateralizzato. Inoltre, lo strumento DeFi salvaguarda immediatamente il proprio rischio in modo da poter onorare tutte le operazioni ogni volta. Quando fondi il tuo portafoglio in Abra, stai effettivamente prendendo una posizione breve su Bitcoin e una posizione lunga sull'asset coperto. Così Abra sta facendo la posizione inverso - lunga su Bitcoin e posizione corta sull'asset coperto. InstaDApp InstaDApp è un portafoglio intelligente decentralizzato costruito sulla parte superiore del protocollo MakerDAO. Richiede un portafoglio Ethereum web 3.0 come Metamask, Coinbase Wallet, TrustWallet, ecc. Per interagire con il portale InstaDApp per ora. È necessario avere ETH per fare tassa gas durante le transazioni. Essendo uno strumento di gestione delle risorse, il portafoglio desk ti aiuta a tenere traccia e gestire le tue risorse basate su blockchain e ad analizzarle in modo completo e non custodito. L'app ottimizza e gestisce tutte le tue partecipazioni attraverso diversi protocolli. Il portafoglio ti permette di sfruttare le tue risorse, prendere in prestito e prestare, fare corto o cambiare debito. Puoi guadagnare interessi algoritmici variabili nel tempo dalle attività prestate. InstaDApp consente di passare posizioni tra protocolli per sfruttare tassi, liquidazioni, ecc Open Zeppelin è chiamato come la società di revisione per lo strumento. # Tool 4: DeFi Assicurazione Anche se idealmente supposto essere privo di rischi, gli utenti hanno sperimentato la perdita del loro fondo crittografico attraverso hack di scambio, chiavi private compromissione e semplicemente maltrattamento dei loro fondi criptati. E poiché la natura della transazione è decentralizzata - il recupero dei fondi e la sicurezza degli utenti sono problematici, a differenza delle banche o delle società di carte di credito nella finanza tradizionale. Quindi l'assicurazione DeFi svolge un ruolo fondamentale nel garantire il fondo dell'utente, attirando così più investitori nello spazio DeFi. I protocolli assicurativi DeFi consentono ai propri utenti di stipulare polizze assicurative su contratti intelligenti, fondi o qualsiasi altro asset digitale attraverso il raggruppamento di singoli fondi per coprire eventuali reclami. Anche se la cripto-assicurazione lo spazio è piccolo, il mercato non è sfruttato e man mano che la necessità cresce, più applicazioni assicurative emergeranno in futuro. Esempi DeFi esempi includono Nexus Mutual, Ethersc, Cdx, ecc Controlliamo un esempio. Nexus Mutual È un protocollo assicurativo decentrato basato su Ethereum che utilizza un pool di condivisione del rischio che consente a chiunque di acquistare una copertura assicurativa o di contribuire capitale al pool. I suoi membri possiedono interamente la piscina. In Nexus Mutual, chiunque può partecipare come mutuo contribuendo ETH nel pool in cambio di NXM - il token nativo. Il token può essere utilizzato per la valutazione del reclamo, la valutazione del rischio, la governance, ecc Il primo prodotto assicurativo dell'mutuo è un contratto intelligente che copre la protezione dell'acquisto per i contratti di valorizzazione (che sono inerenti a DeFi e TVL). Affinchè la mutua inizi a elaborare le richieste, il fondo deve soddisfare il requisito patrimoniale minimo di 12.000 ETH bloccato nel fondo. DeFi Conclusioni Synthetics sono strumenti entusiasmanti che sono pieni di promesse e potenziali nascosti. Tuttavia, vi sono diversi rischi in quanto ha abbattuto alcune volte lo spazio finanziario tradizionale e l'economia globale - ricordiamo tutti la recessione degli Stati Uniti nel 2007 a causa di ciò. Ma non c'è dubbio che sintetico è la componente critica per la crescita dello spazio DeFi. È ancora nella sua fase nascente, e quindi nulla può essere previsto con certezza. Lo spazio sintetico DeFi ha bisogno di una ricerca continua da parte di sviluppatori e finanzieri per portare strumenti innovativi nello spazio DeFi, consentendo così una reale flessibilità e facilità di accesso e utilizzo.

Like what you read? Give us one like or share it to your friends

18
0
Please to comment
Hungry for knowledge?
New guides and courses each week
Looking to invest?
Market data, analysis, and reports
Just curious?
A community of blockchain experts to help

Get started today and earn 4 bonus blocks

Already have an account? Sign In